Incontro con l’autore: Davide Morosinotto

Presso la nostra scuola, dopo l’inizio delle lezioni, abbiamo incontrato lo scrittore Davide Morosinotto,  nel contesto di un progetto del nostro Istituto, ha parlato ai  ragazzi, presentando due dei suoi ultimi libri: Il  rinomato catalogo Walker & Down  edito da Mondadori e Peppino Impastato una voce libera, per la collana Einaudi, Semplicemente eroi.

Il primo è un romanzo di ampio respiro, in cui si mescolano sapientemente i temi del giallo, dell’avventura e della storia di amicizia di quattro ragazzi che più diversi di così non potrebbero essere, ma che si trovano a condividere esperienze, misteri, sentimenti ed emozioni.  Il secondo racconta,invece, attraverso gli occhi di un ragazzino, la storia di Peppino Impastato e affronta il tema della mafia.

I ragazzi si sono sentiti coinvolti, poiché mentre presentava le sue opere, Morosinotto ha svelato loro come nasce un libro e ha spiegato praticamente in cosa consiste il lavoro dello scrittore.

Li ha anche fatti riflettere sull’importanza di scegliere un lavoro appagante e gratificante.

Le classi terze leggeranno il testo su Peppino Impastato e lo agganceranno ai temi della legalità e della mafia che verranno affrontati durante l’anno scolastico.

image-10

Consiglio Comunale dei Ragazzi a loro la parola…

Siamo un gruppo di ragazzi ai quali l’anno scorso è stato affidato un progetto, ovvero: “Il Consiglio Comunale dei Ragazzi”.

A questa iniziativa hanno partecipato diversi studenti, in tutto si sono formate sei liste.

Potevano candidarsi solo i ragazzi di 1^ e 2^ media, mentre gli elettori erano tutti gli studenti della scuola media di Intimiano e i ragazzi delle classi 5^ delle scuole primarie.

Inizialmente eravamo poco organizzati, non avremmo mai creduto di vincere, chiacchieravamo sempre ed eravamo abbastanza disinteressati.

Però già dopo il primo incontro abbiamo capito che avevamo e abbiamo tuttora molte responsabilità, così abbiamo preso tutto seriamente come è giusto fare quando si prende un impegno.

Le elezioni sono avvenute a maggio, è stato molto emozionante sia perché era la prima volta che votavamo, sia per la speranza che comunque ci ha accompagnati durante tutta lunga attesa per conoscere il risultato.

A comunicarci la nostra vittoria è stata la professoressa Trezzi, alla quale dedichiamo questa successo poiché è stata il nostro mentore e la persona che ha creduto sempre in tutti noi, ci ha spronati e fatto capire quanto è importante il lavoro di squadra.

Dopo l’euforia iniziale abbiamo capito che le elezioni non sono il punto di arrivo bensì l’inizio di una nuovo percorso, un’esperienza formativa molto importante per ragazzi della nostra età.

 

Verso fine settembre abbiamo preso un po’ più coscienza di ciò che dobbiamo affrontare, abbiamo incontrato l’Assessore Mariagiovanna Frigerio ed il Ragionier Bedetti.

Dopo tanta preparazione è arrivato finalmente il fatidico giorno, il 7 ottobre, prima convocazione del Consiglio Comunale Ragazzi.

Eravamo tutti emozionati, contenti ed euforici per la realizzazione di questo sogno, tutti seduti intorno al Sindaco proprio come in un vero Consiglio Comunale. La cosa che più ci ha sorpresi sono le numerose volte in cui ci è stato richiesto di votare.

E’ stato bello ed ognuno di noi ha avuto delle grandi soddisfazioni; infatti nel pubblico vi erano alcuni consiglieri, dei genitori e alcuni nostri prof.  Si leggeva nei loro occhi la soddisfazione che provavano nei nostri confronti.

Subito dopo la fine del Consiglio ci siamo recati nell’ufficio del sindaco del nostro Comune, per discutere dei primi progetti da realizzare e dei compiti di cui ognuno di noi deve farsi carico.

Siamo molto contenti e grati agli alunni che ci hanno votato. Promettiamo a tutti che affronteremo tutti gli impegni presi con la massima serietà, responsabilità ed impegno.

image-7

Iniziativa #IO LEGGO PERCHE’

Cari genitori, le scuole secondarie di Intimiano e Senna Comasco hanno aderito al progetto #IOLEGGOPERCHE’, che ha un obiettivo molto ambizioso: promuovere la creazione e lo sviluppo delle biblioteche scolastiche.

Le biblioteche sono un luogo importante per accendere la passione della lettura ed è per questo motivo che abbiamo pensato di aderire al progetto per arricchire il patrimonio librario a disposizione dei nostro studenti.

Questo potrà avvenire grazie al contributo di tutti che potranno recarsi, tra il 21 e il 29 ottobre, in una delle librerie gemellate con la propria scuola per scegliere un libro, acquistarlo e donarlo alla scuola.

Un grazie in anticipo a tutti coloro che aderiranno all’iniziativa.

La scuola Media Toscanini alla festa di autunno

In occasione della Festa di autunno presso la Cooperativa Ariberto da Intimiano, le classi IA e IIA (a.s. 2016/17) hanno presentato un erbario realizzato durante l’anno scolastico precedente. Le piante officinali selezionate sono state illustrate all’interno della Mostra fotografica allestita dall’Associazione per la difesa dell’ambiente Il Gambero.

Le specie vegetali scelte per il loro uso in campo officinale o in cucina, sono state raccolte direttamente dagli alunni; da una scheda tecnica con tutte le loro proprietà si è passati alla realizzazione di disegni a china e a tempera su foglio da disegno.

malva

Scuola Media Toscanini – Festa di accoglienza

Venerdi’ scorso, la scuola secondaria di primo grado Arturo Toscanini è stata ospitata nella sede degli Alpini di via Pontida per la Festa d’accoglienza delle classi prime: A – B – C

I volontari dell’associazione nazionale alpini hanno offerto alla scuola uno spazio accogliente e ordinato per accogliere i nuovi iscritti della scuola; dopo una simpatica caccia al tesoro botanica, gli alunni hanno potuto condividere il te’ preparato presso la sede e la merenda con i prodotti del commercio equo e solidale.

Augurando un’importante esperienza educativa a tutti gli alunni e le loro famiglie

Buon Anno Scolastico!!!!