Navigazione veloce
Home > Formazione

Formazione

libri e lavagnaFormazione  di istituto

Nell’Istituto è prassi consolidata negli anni redigere, condividere e deliberare nel Collegio dei Docenti il Piano di formazione del personale docente valorizzando le professionalità interne e gli accordi di rete.

La legge di riforma (c. 124 della legge 107/2015), rende la formazione in servizio attività “obbligatoria, strutturale e permanente” per i docenti di ruolo.

Al di là dell’obbligo dell’aggiornamento, sancito dalla legge, la formazione in servizio viene avvertita come una necessità, in stretta correlazione con il Piano triennale dell’Offerta Formativa e con le azioni di miglioramento intraprese, per far emergere e condividere buone prassi educative.

Tra le 9 priorità strategiche individuate dal PIANO per la FORMAZIONE dei DOCENTI 2016-2019 proposto dal miur, il collegio docenti ha individuato gli ambiti formativi sui cui promuovere il miglioramento della scuola e la crescita professionale del singolo insegnante.

All’interno di ciascun ambito tematico sono identificati percorsi e unità formative che possono prevedere diverse modalità attuative: lezioni in presenza o a distanza, sperimentazione didattica e metodologica, progettazione ed elaborazione di esperienze anche attraverso i dipartimenti disciplinari.

Gli ambiti formativi individuati dall’Istituto sono i seguenti:

  • Competenze digitali e nuovi ambienti di apprendimento
  • Didattica per competenze, innovazione metodologica e competenze di base
  • Inclusione e disabilità
  • Prevenzione del disagio giovanile
  • Competenze di cittadinanza
  • Lingue straniere
  • Competenze relazionali e comunicative
  • Sicurezza

Il piano di formazione è parte integrante del Piano Triennale dell’Offerta Formativa

 

piano-di-formazione-2016-17
Filename : piano-di-formazione-2016-17.pdf (335 kB)
Etichetta :