Navigazione veloce
Home > PTOF, POF e Protocolli condivisi > PAI > Disturbi specifici di apprendimento

Disturbi specifici di apprendimento

I DISTURBI SPECIFICI DI  APPRENDIMENTO (DSA)

Come si distinguono e si manifestano

Si parla di Disturbo Specifico dell’Apprendimento quando un bambino mostra delle difficoltà isolate e circoscritte nella lettura, nella scrittura e nel calcolo, in una situazione in cui il livello scolastico globale e lo sviluppo intellettivo sono nella norma e non sono presenti deficit sensoriali.

È possibile distinguere i D.S.A. in

Dislessia:

difficoltà specifica nella lettura. In genere il bambino ha difficoltà a riconoscere e a comprendere i segni associati alla parola.

Disgrafia:

difficoltà a livello grafo-esecutivo. Il disturbo della scrittura riguarda la riproduzione dei segni alfabetici e numeri con tracciato incerto, irregolare. E’ una difficoltà che investe la scrittura ma non il contenuto.

Disortografia:

difficoltà ortografiche. La difficoltà riguarda l’ortografia. In genere si riscontrano difficoltà a scrivere parole usando tutti i segni alfabetici e a collocarli al posto giusto e/o rispettare le regole ortografiche (accenti, apostrofi, forme verbali ecc.)

Discalculia:

difficoltà nelle abilità di calcolo o della scrittura e lettura del numero.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO DI CARATTERE GENERALE

  • Legge 15 marzo 1997 n. 59
  • DPR 275/ 99 “Regolamento recante norme in materia di autonomia delle Istituzioni Scolastiche
  • DPR 249/98 “Regolamento recante lo Statuto delle studentesse e degli studenti della scuola secondaria
  •  D.L.vo n° 165/01 “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche” Art. 25: Dirigenti delle istituzioni scolastiche

NORMATIVA DI RIFERIMENTO SPECIFICA PER I DSA

  • Nota MIUR 4099/A4 del 5.10.04 “Iniziative relative alla dislessia
  • Nota MIUR 26/A4 del 5.01.05 “Iniziative relative alla dislessia
  • Nota MPI 4674 del 10 maggio 2007 “Disturbi di apprendimento – Indicazioni operative
  • OM n° 30 del 10.03.2008 – Istruzioni e modalità organizzative ed operative per lo svolgimento degli esami  di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore – Esame di Stato 2007/2008
  • CM n° 32  del 14-03-2008 – Scrutini ed esame di Stato a conclusione del primo ciclo di istruzione – Anno scolastico 2007-2008

Buone prassi per docenti e genitori

Documento elaborato dall’Istituto che delinea le linee operative in adozione per  alunni con DSA

ICSCI  protocollo gestione alunni DSA
Filename : icsci-protocollo-gestione-alunni-dsa.pdf (269 kB)
Etichetta :