Navigazione veloce
Home > Autovalutazione

Autovalutazione

RAV – Rapporto di Autovalutazione delle istituzioni scolastiche

Con il RAV il MIUR ha introdotto nuove modalità di valutazione del sistema educativo di istruzione e formazione.

Si richiede a tutte le istituzioni scolastiche di procedere all’autovalutazione del servizio in riferimento ad ambiti e indicatori comuni.

La finalità è quella di qualificare e migliorare il servizio offerto all’utenza da parte delle singole scuole. In questa prospettiva il nostro istituto si è già collocato, a partire dal 2006, con l’acquisizione della Certificazione ISO 9001, mantenuta fino al luglio 2015.

Il Sistema di Gestione Qualità ha permesso in questi anni di controllare i processi interni, di aumentare il livello di efficienza del servizio, di garantire, attraverso diverse forme di monitoraggio, il miglioramento continuo.

Con l’introduzione delle disposizioni previste dalla nuova normativa, l’istituto ha scelto di non rinnovare la Certificazione Qualità, mantenendo attive le buone prassi organizzative e gestionali acquisite in questi nove anni.

Nel luglio 2015, corrispondendo agli obblighi di legge, il nucleo di autovalutazione, individuato dal Collegio Docenti, ha redatto il RAV, Rapporto di Autovalutazione, secondo l’impianto fornito dall’INVALSI.

In riferimento ad indicatori e parametri messi a disposizione centralmente e al confronto con i dati provinciali, regionali e nazionali disponibili sulla piattaforma INVALSI, sono stati individuati punti di forza e di debolezza della nostra scuola che hanno portato alla definizione di un giudizio autovalutativo per ogni area indicata.

La rubrica di valutazione prevede 7 livelli, partendo da un punteggio minimo di 1, corrispondente ad una situazione molto critica, sino ad un massimo di 7, per l’eccellenza; il livello 5 corrisponde ad un situazione positiva.

Di seguito si riporta la sintesi della autovalutazione espressa nel RAV del nostro Istituto.

ESITI

 Giudizio di autovalutazione

  • Risultati scolastici

Livello 5

  • Risultati nelle prove standardizzate nazionali

Livello 5

  • Competenze chiave e di cittadinanza

Livello 5

  • Risultati a distanza

Livello 6

PROCESSI

A – PRATICHE EDUCATIVE E DIDATTICHE

  • Curricolo, progettazione e valutazione

Livello 6

  • Ambiente di apprendimento

Livello 4

  • Inclusione e differenziazione

Livello 6

  • Continuità e orientamento

Livello 6

B – PRATICHE GESTIONALI E ORGANIZZATIVE

  • Orientamento strategico e organizzazione della scuola

Livello 7

  • Sviluppo e valorizzazione delle risorse umane

Livello 6

  • Integrazione con il territorio e rapporti con le famiglie

Livello 5

NAVIGA IL RAV