Navigazione veloce
Home > Senna Comasco > Infanzia Senna-Navedano

Infanzia Senna-Navedano

Organigramma infanzia SENNA 18-19
Filename : organigramma-infanzia-senna-18-19.pdf (89 kB)
Etichetta :

PRESENTAZIONE DEL PLESSO “Don Franco Confalonieri”

EDIFICIO

scuola dell'infanzia senna navedanoSituato in via della Repubblica 34, Senna Comasco.
Tel. e fax. 031569782
CM. COAA811031

e-mail: infanziasenna@icsci.gov.it

 

 

 

 

 

 

La Scuola dell’Infanzia di Senna Comasco è composta da quattro sezioni ed è ubicata in un edificio di recente costruzione.

La Scuola dell’Infanzia di Senna Comasco è composta da quattro sezioni ed è ubicata in un edificio di recente costruzione.

La Scuola è composta da:

  • n° 4 aule
  • n° 4 spazi adiacenti alle aule – multifunzionali
  • n° 1 salone suddiviso da armadietti spogliatoi per bambini
  • n° 1 aula insegnanti per riunioni e spazio computer
  • n° 1 refettorio e una cucina attrezzata per la distribuzione dei cibi (collegati al plesso tramite un tunnel coperto)
  • n° 1 ripostiglio per il materiale di pulizia
  • n° 1 ripostiglio per materiale di recupero- attività didattiche
  • n° 6 servizi igienici ( quattro a disposizione dei bambini, due per le insegnanti e il personale)
  • giardino

Sono presenti uscite di sicurezza e porte allarmate.

Non esistono barriere architettoniche e l’accesso è facilitato ai disabili

SPAZI DIDATTICI

L’organizzazione degli spazi è elemento di qualità pedagogica ed è oggetto di progettazione e di verifica da parte delle insegnanti. La predisposizione di spazi accoglienti, caldi, ben curati, orientati dal gusto estetico, la scelta di arredamenti ed oggetti funzionali ed invitanti consente uno sviluppo globale della personalità dei bambini e risponde ai loro bisogni di autonomia, gioco, movimento, espressione, intimità e socialità.

Sono a disposizione dei bambini:

  • n° 4 sezioni
  • n° 1 salone
  • n° 1 giardino

All’interno di ciascuna sezione lo spazio è suddiviso in “angoli” definiti ed accoglienti, utilizzati nell’arco della giornata a rotazione da piccoli gruppi secondo regole chiare e condivise.

Vi si trovano: l’angolo delle conversazioni, del disegno, della pittura, della manipolazione, delle costruzioni, dei materiali naturali, multimediale, del ricreo, del gioco simbolico, dei giochi in scatola, l’angolo morbido e uno spazio personale per raccogliere i lavori e custodire gli oggetti di casa. Nel corso dell’anno inoltre gli spazi si costruiscono e si modificano con i bambini stessi.

Nel salone sono presenti oltre agli armadietti per il riordino dei propri indumenti, la biblioteca di plesso,l’atelier e alcuni spazi-gioco utilizzati dai bambini in momenti di sezione e intersezione e luogo polifunzionale per attività artistiche/creative.

Il giardino offre la possibilità di gioco con materiali naturali,di esplorazione e di movimento. Oltre ad una zona destinata ad attività di orto-giardinaggio sono presenti la sabbiera, scivoli, grandi costruzioni e tricicli. E’ luogo privilegiato d’incontro di tutte le tre età.

SERVIZI COMUNALI

SERVIZIO MENSA:

tutti i giorni, dal lunedì al venerdì

SERVIZIO SCUOLABUS:

tutti i giorni andata e ritorno sia per il trasporto nella fascia del mattino che in quella pomeridiana (secondo gli orari stabiliti dal Comune ).

MODELLO ORGANIZZATIVO

La nostra scuola si presenta come un ambiente capace di accogliere le diversità e di promuovere le potenzialità di tutti i bambini. La scuola promuove lo star bene, un sereno apprendimento attraverso la cura degli ambienti e la predisposizione degli spazi educativi. Lo stile educativo dei docenti si ispira all’Approccio Reggiano e si basa su criteri di ascolto, interazione partecipata, mediazione comunicativa con una continua capacità di osservazione. La progettualità si esplica nel dare senso ed intenzionalità a spazi, tempi ed attività in un coerente contesto educativo attraverso un appropriata regia pedagogica. L’osservazione rappresenta uno strumento fondamentale per conoscere ed accompagnare il bambino in tutte le sue dimensioni di sviluppo. La pratica della documentazione produce tracce, memorie e riflessione negli adulti e nei bambini, rendendo visibili i processi di crescita. L’ambiente di apprendimento è luogo di azione, esplorazione, contatto con gli oggetti, la natura, l’arte, il territorio in un dimensione ludica. Lo spazio è espressione della pedagogia e delle scelte educative di ciascuna scuola. Lo spazio parla dei bambini, del loro valore e dei loro bisogni. Il tempo disteso consente al bambino di vivere con serenità e sentirsi padrone di sé e delle attività che sperimenta. Le famiglie sono nelle diversità portatrici di risorse che sono valorizzate per far crescere reti di scambi e responsabilità condivise

L’orario di funzionamento della Scuola va dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle 16.00.

Alle 15.15 circa lo scuolabus riaccompagna a casa i bambini che ne hanno fatto richiesta.

Previa autorizzazione del Dirigente, le insegnanti accolgono i bambini dalle ore7.45 alle 8.00.

ORARI

L’ingresso va dalle ore 8.00 alle 9.15 e l’uscita dalle ore 15.40 alle 16.00. Sono previste anche uscite intermedie per chi non si ferma durante il pranzo o per l’intera giornata.

In questi casi gli orari per ritirare i bambini sono:

  • dalle ore 11.45 alle 12.00
  • dalle ore 13.30 alle 13.45

La giornata scolastica è suddivisa in momenti di sezione e d’intersezione:

orari e attività della scuola 
Orari Attività
Dalle ore 8.00 alle ore 9.15 Accoglienza dei bambini in sezione, giochi liberi negli spazipredisposti in sezione( A/B/C/D)
Dalle ore 9.15 alle ore 10.15  Momenti di routine: si verificano i bambini presenti o assenti, si definiscono gli incarichi, si cantano canzoni mimate, ci si ascolta.
Dalle ore 10.15 alle ore 10.30  Pratica delle norme igieniche, momento della frutta
Dalle ore 10.30 alle ore 11.45  Attività educative e didattiche (progetti di sezione, atelier, intersezione)
Dalle ore11.45 alle ore 13.00  Pratica delle norme igieniche e pranzo in refettorio
Dalle ore 13.00 alle ore 15.15 Momenti occasionali di gruppo, in salone. Attività di gioco in giardino o negli spazi interni della scuola;attività di sezione dedicate al rilassamento, alla lettura di libri, al racconto di storie
Dalle 15.15 alle 15.40 Riordino dell’ambiente, occasionalmente breve merenda
Dalle 15.40 alle 16.00 Uscita

FORMAZIONE SEZIONI

Le sezioni sono organizzate su due livelli d’età. Per l’anno scolastico in corso le sezioni sono così composte:

sez. A : 3 e 4 anni; sez. B: 4 e 5 anni; sez. C : anticipatari e 3 anni; sez. D: 3 e 5 anni.

I criteri su cui si deve basare la formazione delle sezioni devono tenere conto:

  • equilibrato rapporto maschi/femmine
  • equilibrato rapporto per fascia di età (nati nel 1° e nel 2° semestre)
  • equilibrato rapporto numerico
  • equilibrato inserimento di diverse nazionalità
  • equilibrato inserimento alunni diversamente abili con certificazione di sostegno
  • relazioni di parentela (fratelli, cugini, ecc.) da non inserirsi preferibilmente nella stessa sezione
  • eventuali richieste da parte della famiglia laddove è possibile

NUMERO DOCENTI

Il gruppo docente è formato da 9 insegnanti titolari di sezione , da 1 insegnante di religione (presente tutti i mercoledì per l’intera giornata) e da 3 insegnanti di sostegno, affiancati da 2 assistenti-educatori.
Le insegnanti titolari effettuano un orario settimanale di 25 ore, ripartito per consentire una compresenza di 2 ore giornaliere per cinque giorni alla settimana. Tale ripartizione favorisce un migliore rapporto numerico adulto-bambino e la realizzazione di un percorso didattico differenziato e calibrato in base alle competenze e all’età dei bambini.
Inoltre è previsto un monte ore annuo di incontri collegiali per :
-organizzare materiali e spazi educativi
- programmare e verificare percorsi educativi-didattici.
- confrontarsi con colleghi d’altri ordini per percorsi di “verticalità” educativa
- partecipare ad attività di formazione ed aggiornamento
- effettuare colloqui (ore che i docenti dedicano a settembre/ottobre ad incontrare i genitori dei nuovi iscritti e ad aprile/ maggio per la “restituzione finale” della sintesi osservativa di ciascun bambino).
All’interno della scuola operano anche :
1 atelierista
3 assistenti educatrici
1 esperta abilitata all’insegnamento della lingua inglese.

 

NUMERO COLLABORATORI SCOLASTICI

I collaboratori scolastici sono due ( a tempo pieno ) che effettuano i loro turni a rotazione per garantire la presenza nell’arco dell’intera giornata

Per una conoscenza più approfondita delle attività e dei progetti del plesso, è possibile scaricare e visualizzare il pof di plesso e il vademecum dell’anno in corso.

POF 2018-19 infanzia senna
Filename : pof-2018-19-infanzia-senna.pdf (721 kB)
Etichetta :

Vademecum Infanzia Senna 2018
Filename : vademecum-infanzia-senna-2018.pdf (134 kB)
Etichetta :